Come posare per un servizio fotografico - Chris Fx
Chris Fx è un filmmaker e fotografo specializzato nel settore pubblicitario, moda e glamour. Produzione di video pubblicitari, video musicali e reportage eventi. Servizi fotografici per pubblicità, book fotografici, fashion e glamour. Ritocco fotografico e Visual Effects
agenzia, produzione, video, riprese, droni, servizi, fotografici, ritocco digitale, visual effects, fotografo, videomaker,
16367
post-template-default,single,single-post,postid-16367,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0.2,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
 

Come posare per un servizio fotografico

Come posare per un servizio fotografico

Come posare per un servizio fotografico

Chi non ha mai visto una fotografia con una modella come protagonista? Quale sensazione vi ha suscitato osservare la ragazza che esprime se stessa davanti all’obiettivo fotografico?

Probabilmente avrete pensato che sia una cosa semplice e che con un po’ di pratica tutti possano arrivare a certi livelli. Da quando i Social Network ed in particolare Facebook e Instagram hanno prepotentemente fatto il loro ingresso nella vita di tutti noi, siamo stati abituati a comunicare con foto e video (grazie anche all’avvento degli smartphone) e quindi ad essere i protagonisti di scatti e riprese che conquistano il web.

Questo fenomeno ha anche portato un’eccessiva fiducia nella capacità di ognuno di noi di essere un “tuttologo” e quindi a ritenere che sia facile improvvisarsi professionisti.

È davvero così?

Fino all’evento di internet, per imparare una professione, occorrevano anni di praticantato e di gavetta a fianco di professionisti del settore. Oggi siamo convinti che basta leggere qualche guida e fare un po’ di pratica per sentirci subito dei professori in qualunque ambito.

Ma funziona davvero?

Inutile dire che NON È COSÌ.

Rispetto al passato non è cambiato nulla e, a parte il nostro essere spocchiosi e presuntuosi, tutto è rimasto come allora. Per imparare un mestiere è necessario studiare, provare, provare e… riprovare ancora!

Anche per il settore delle modelle è la stessa cosa.

OPS… ho commesso un errore… La definizione di modella non è quella che viene comunemente indicata sul web. Per diventare modella devi avere dei requisiti fisici ben definiti ed esiste una scuola ben specifica, senza la quale non puoi definirti modella. È come se io che ho studiato ragioneria, iniziassi a progettare palazzi definendomi geometra.

Rimaniamo sul concetto di FOTOMODELLA che è più calzante all’argomento trattato in questo post.

Cosa serve per diventare fotomodella

Per poter pensare di intraprendere la strada di fotomodella occorre prima di tutto essere fotogenici.

Quindi basta avere un bel viso? NO!

Essere fotogenici non significa solamente avere dei tratti fisici adeguati, ma è anche un modo di porsi davanti alla macchina fotografica che renda interessante il servizio fotografico agli occhi del pubblico.

Questa capacità può essere innata (in pochi casi) oppure può essere acquisita con la pratica. Mano a mano che aumentano gli scatti che ci vedono protagonisti, anche la resa dell’aspirante fotomodella migliora.

Il mio consiglio è: NON AVERE FRETTA DI DEFINIRTI FOTOMODELLA (anche perché quando sei davanti ad un fotografo professionista i limiti vengono fuori), MA PRENDITI TUTTO IL TEMPO CHE SERVE PER MIGLIORARTI CON UMILTÀ

Dopo questa doverosa introduzione ecco qualche consiglio su come iniziare e come migliorare la tua immagine di fotomodella:

PREPARAZIONE AL SERVIZIO FOTOGRAFICO

CURA LA TUA IGIENE PERSONALE

Penso di dire una cosa scontata, ma a volte tanto scontata no è… Lavarsi prima di un servizio fotografico è la base per una buona impressione! Non solo, ci sono dei trucchi perché questa operazione estremamente semplice aiuti ad avere un risultato anche davanti alla macchina fotografica.

  • Fatti al doccia poco prima di recarti al servizio fotografico
  • Per i capelli usa shampoo e balsamo in modo da avere i capelli morbidi e setosi
  • Tampona i capelli con uno asciugamano e spazzolali almeno 20-30 volte partendo dalle radici fino ad arrivare alle punte. Questo faciliterà una eventuale acconciatura, una treccia, se vorrai piastrarli o se semplicemente vorrai modellarli con lacca o gel
    • In genere le agenzie di moda o i fotografi mettono a disposizione una parrucchiera sul set per facilitare questa operazione, quindi l’igiene diventa fondamentale!
  • La pulizia dei denti è fondamentale. Curali e tienili sempre bianchi. Ricorda che Photoshop non è sempre la soluzione a tutto!!!

DEPILATI

Su questo punto non ci dovrebbe essere nulla da dire, ma per esperienza personale è meglio precisare…

  • Se sei donna – dovresti eliminare i peli superflui dalle gambe, dalle ascelle e dell’inguine. Curare la linea delle sopracciglia, depilati sopra il labbro superiore e alle basette
  • Se sei uomo – la cura della barba è la base del tuo aspetto, inoltre è decisamente indispensabile depilarsi il petto

Indipendentemente che tu sia maschio o femmina radersi è importantissimo. Avere ascelle o pube con ricrescita o addirittura pelose non è ne sexy (a meno che tu non debba posare per Tinto Brass) ne professionale.

Altro piccolo consiglio… NON RASARTI CONTROPELO altrimenti la pelle potrebbe irritarsi e al momento del servizio fotografico ti ritroveresti con zone arrossate e con brufoli da rasatura.

USA UNA CREMA IDRATANTE

Applicare una crema idratante porta diversi benefici tra cui:

  • dona alla pelle un colorito e un aspetto sano
  • un leggero strato di crema idratante dato per tempo aiuta a fissare il make-up

Se utilizzi una crema oleosa o glitterata riuscirai anche a far risaltare la lucentezza e le foto avranno tutto un altro aspetto.

USA CORRETTAMENTE IL TRUCCO

Benché quando si posa per un servizio fotografico o per un video spesso è presente anche la figura del/la MUA (Make-Up Artist), essere autonoma nel trucco è sempre una skill in più nel tuo curriculum.

Molte ragazze che si avvicinano alla fotografia credono di sapersi truccare, ma ahimè non è sempre così. Spesso ci si trucca in base al proprio gusto o in base a quello che ci viene insegnato dalle mamme, ma ogni viso è diverso e sapersi truccare non vuole dire solo spargersi addosso del prodotto.

Sapersi truccare vuol dire innanzitutto conoscere i propri pregi e i propri difetti e poi come correggerli o valorizzarli.

Inoltre scegliere una gradazione di colore rispetto ad un altra significa scegliere anche il messaggio finale che il tuo viso darà nelle foto/video, quindi non andare solo a gusto personale, ma concordalo prima con il fotografo/regista.

Cosa assolutamente consigliata è l’uso del correttore per eliminare qualsiasi inestetismo come un brufolo, un neo o una cicatrice.

DURANTE UN SERVIZIO FOTOGRAFICO

Ora che ti sei preparata per il servizio fotografico, vediamo quali sono le cose che devi assolutamente tenere a mente durante lo shooting.

POSTURA

Salvo diverse indicazioni da parte del fotografo, il quale magari ha in mente qualcosa di più particolare e che si discosta dagli standard, la postura deve essere sempre tonica e “statuaria”.

Indipendentemente dalle tue caratteristiche fisiche (altezza, misure, ecc.) per rendere le tue pose più coinvolgenti ricordati di:

  • inarcare la schiena il più possibile formando un arco più o meno accentuato in base alla tua posizione durante lo scatto
  • tira indietro le spalle
  • tieni indietro lo stomaco inspirando al momento dello scatto
  • le braccia non devono mai stare a “penzoloni” sui fianchi, ma trova sempre un modo per il quale le mani interagiscano con qualcosa (oggetti, vestiti o parti del tuo corpo come collo, fianchi, capelli o testa in generale
  • i piedi devono rimanere tesi accentuando il collo del piede in modo da esprimere eleganza e potenza nello stesso momento e facendo sì che anche il polpaccio risulti più tonico

RIFLETTI E RESTA SUL PEZZO

Ricorda che il tuo corpo non è solo un oggetto nella foto, ma ne è il soggetto e spesso il protagonista. Ogni protagonista ha qualcosa da dire e visto che non lo potrai fare attraverso le parole, devi esercitarti a fare in modo che siano le tue pose a trasmettere il tuo messaggio.

Ogni posa che imparerai a eseguire dovrai farla tua il più possibile, solo in questa maniera riuscirai ad essere naturale (RICORDA CHE SI VEDE QUANDO SEI TESA).

Ricordati anche di controllare dove vieni colpita dalla luce, in modo da assecondarla e non a metterti in contrasto con essa creando zone d’ombra non volute.

CERCA DI AVERE UN CORPO SINUOSO

Come già detto in precedenza il corpo va valorizzato accentuando le curve. Questa valorizzazione non dipende dal tipo di corporatura tu hai, ma da quanto riesci ad “atteggiarti”.

Cerca di visualizzare la tua silhouette come fosse un “S”, quindi:

  • sposta il peso su una gamba
  • spingi le anche in avanti
  • lascia spazio fra le braccia e il busto
  • non tenere mai le braccia distese, ma tienile sempre piegate
  • le mani vengono meglio in fotografia solo da certe angolazioni, quindi mostra sempre il dorso e piega il polso

RIMANE UNA SOLA COMPONENTE PER DIVENTARE UNA BRAVA FOTOMODELLA

Hai letto tutti i miei piccoli consigli? Non dovrebbe essere nulla di difficile, ma dici che sia sufficiente ricordare queste linee guida? INFATTI MANCA LA COMPONENTE PIÙ IMPORTANTE

QUAL’È LA COMPONENTE MIGLIORE PER DIVENTARE UNA BRAVA FOTOMODELLA?

Vediamo… quale potrebbe essere l’ingrediente più importante?….

Hai indovinato!

L’unico modo per diventare professionale (non professionista, per diventare professionista ti serve… te lo dirò in un altro post) è quello di esercitarsi sempre! Come ogni lavoro, più lo pratichi più le cose ti verranno spontanee e più potrai ampliare le tue conoscenze, le tue pose e la tua versatilità sarà ciò che farà la differenza.

Ricorda che sui Social ci sono migliaia di ragazze che si pubblicizzano come fotomodelle, VUOI ESSERE UNA DI LORO O VUOI EMERGERE?

Ti lascio con questa domanda a cui solo tu puoi rispondere, ma….

MI PIACEREBBE SAPERE COSA NE PENSI e se hai domande chiedi pure, sarò felice di risponderti.

AH, UN ULTIMA COSA… Se cerchi una realtà che ti assista nella tua futura carriera da fotomodella, scrivi alla Angel & Devil Management. Magari troverai il partner che cercavi per farti notare!

Tags:
× Posso aiutarti?